Muore a 108 anni uno degli anziani più longevi d’Italia

postato in: Notizie dall'Italia | 0
Condividi articolo

Qualche giorno fa è morto il signor Domenico Loreti di Piglio, provincia di Frosinone, età 108 anni, era nato il 22 giugno del 1912. “Un buon bicchiere di vino rosso, possibilmente Cesanese, non arrabbiarsi troppo e camminare il più possibile”, questo il segreto di uno degli uomini più anziani d’Italia e più longevo del Lazio. Aveva spento 108 candeline lo scorso mese di giugno. Ieri i funerali del signor Domenico vissuto a cavallo di due secoli caratterizzati da pandemie, due guerre mondiali, terremoti e alluvioni, ma affrontati con determinazione e attaccamento alla famiglia.

Ecco le parole del sindaco di Piglio, Mario Felli: “”A nome dell’amministrazione comunale e mio personale intendo esprimere il più sincero cordoglio per la scomparsa del nostro concittadino Domenico Loreti, punto di riferimento per tutti i pigliesi che lascia un’impronta indelebile nella memoria storica della nostra comunità. Ricordo con grande affetto il suo modo di porsi cordiale, la sua simpatia e la disponibilità ogni volta che ci siamo incontrati; e con particolare emozione ricordo l’affetto di cui la sua famiglia lo ha sempre circondato. Ecco perché la sua scomparsa rappresenta una grave perdita per tutti noi e lascia un profondo vuoto nel cuore di coloro che hanno avuto l’onore e il privilegio di conoscerlo.”





Print Friendly, PDF & Email