Airola: ancora la linea della prudenza del Sindaco Napoletano

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo

Ancora una volta il Sindaco Michele Napoletano sceglie la linea della prudenza. Airola, dall’inizio della pandemia, ha contato diversi casi covid e molti decessi a causa del nuovo coronavirus. Ricordiamo, inoltre, che negli ultimi mesi dello scorso anno si era arrivati a contare più di cento casi. Il cronocalendario per la riapertura delle scuole è scattato ufficialmente il primo febbraio, in cui si è vista la riapertura della scuola dell’infanzia. Entro il 1 marzo si sarebbe dovuto, gradualmente, arrivare all’apertura di tutti i plessi scolastici. È invece di oggi l’ordinanza che ha fermato le attività in presenza per le scuole della città caudina fino al 6 marzo. Ad Airola si contano 43 contagi, secondo un conteggio effettuato proprio per mano dello stesso primo cittadino, e certamente il periodo è alquanto delicato. Se il numero dei contagi lo consentirà si ritornerà tra i banchi lunedì 8 marzo.





Print Friendly, PDF & Email