Anpas Campania: pagati gli stipendi agli operatori del 118

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Anpas Comitato Regionale Campania

In risposta a quanto pervenuto presso la Direzione Regionale Anpas Campania, e pubblicato da alcune testate giornalistiche, si precisa che gli stipendi dei dipendenti in forza ad Anpas Campania stamane sono presenti su tutti i rispettivi conti corrente, per cui non capiamo lo stato di agitazione proclamato. Tra le altre cose i nostri dipendenti usufruiscono di attrezzature e mezzi nuovi sin dal primo giorno di servizio, e possono in ogni momento trovare presso la sede regionale di Anpas Campania e dell’unità operativa di Benevento in Apice un nostro riferimento per raccogliere eventuali esigenze o suggerimenti utili al servizio di emergenza urgenza.

Per la questione divise, l’Azienda Sanitaria di Benevento in accordo con l’ Ats sta organizzando direttamente la sostituzione delle stesse, attività che andrà in capo alla stessa Azienda Sanitaria. Cogliamo come positiva l’attenzione che la parte sindacale di Cub mette in risalto rispetto alla tutela dei suoi quattro dipendenti tesserati, ma non accettiamo denigrazioni della nostra organizzazione che quotidianamente combatte per la salute e per la vita di tutti i Cittadini della Provincia di Benevento. Tutti i nostri dipendenti possono sempre trovare in Anpas Campania un partner che ragiona nell’interesse della gestione ottimale del servizio di emergenza urgenza e della sicurezza dei cittadini della Provincia di Benevento soprattutto in questo brutto momento di pandemia.

LEGGI ANCHE: L’Anpas, non paga gli stipendi agli operatori del 118: C.U.B. dichiara lo stato di agitazione





Print Friendly, PDF & Email