Aprirà la rassegna del CIMP di Pesaro il giovane oboista sannita Salvatore Ruggiero

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Progetto Musica AcliArteSpettacoloSannio

Sarà il talento musicale di Airola, Salvatore Ruggiero, ad aprire la rassegna concertistica Fuori Festival del CIMP di Pesaro in programma tra i mesi di luglio e di agosto nel capoluogo marchigiano e patria del compositore Rossini nell’ambito del “Rossini Opera Festival”.

Il giovane oboista sannita è stato vincitore del “Premio Pesaro 2022” e domani, 26 luglio 2022,  onorerà il riconoscimento ottenuto nei mesi scorsi con un concerto presso la Corte di Palazzo Gradari, a pochi passi dalla casa natale di Gioacchino Rossini, ripercorrendo le pagine musicali più importanti di Vivaldi e di Albinoni. Ad accompagnarlo al pianoforte il M° Domenico Iadevaia.

Si tratta di una manifestazione collaterale al Concorso internazionale Musicale “Città di Pesaro”, che punta a valorizzare i giovani talenti musicali che avranno la possibilità di confrontarsi con nomi rinomati del panorama concertistico internazionale e di esibirsi all’interno di chiese monumentali, corti e cortili del centro storico di Pesaro.

Il programma concertistico prevede l’esecuzione del Concerto in Do maggiore RV 447, del Concerto in La minore RV 461 di Vivaldi e del Concerto in re minore tratto dall’opera 9 n.2 di Tomaso Albinoni. L’evento è occasione ancora una volta per l’Accademia Progetto Musica AcliArteSpettacolo Sannio di far conoscere le preziose risorse che al suo interno nascono, si formano e si perfezionano. In particolare, per Salvatore Ruggiero l’istituzione musicale di Airola è il luogo in cui ha sperimentato sin da piccolo le proprie potenzialità musicali toccando varie classi di strumento dal pianoforte alla batteria al canto e trovando nell’oboe, sotto la guida del M° Salvatore Fucci, la migliore espressività tecnica e performativa.

Oggi completa e perfeziona i suoi studi presso l’Accademia Santa Cecilia di Roma dove segue il corso annuale di perfezionamento musicale tenuto dal M°Francesco Di Rosa. È, inoltre, oboista della Juniorchestra Young Santa Cecilia. Al suo attivo, nonostante la sua giovanissima età, conta numerosi e prestigiosi premi di spessore internazionale e una fervida attività concertistica.





Print Friendly, PDF & Email