AsDIM, nasce il progetto “Un faro sul diabete” con l’Istituto Rampone

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa

’AsDIM è un’associazione che ha come scopo l’assistenza, su base volontaristica, di quanti siano affetti da diabete. Nel solo territorio del Sannio, conta circa 800 soci. Per perseguire i propri obiettivi, tra le iniziative che mette in campo, un ruolo di primo piano è sicuramente la prevenzione che è una conseguenza diretta dell’informazione. In tale ottica, per poter ottenere i migliori risultati in termini di diffusione dell’informazione, ha deciso di pubblicare una rivista on-line, dove troveranno posto oltre alle informazioni medico scientifiche, agli approfondimenti ed alle news, ci saranno rubriche pratiche che possono essere di estrema utilità nell’affrontare le varie problematiche, piccole e grandi, che una persona affetta da diabete si trova a dover gestire nella vita quotidiana.

Lunedì prossimo, 14 novembre (ore 11,00), in occasione della Giornata Mondiale del Diabete, il progetto verrà presentato ufficialmente a Benevento nell’aula magna dell’Istituto S. Rampone (in via Carlo Stasi). La pubblicazione sarà in rete entro il prossimo mese di dicembre. Si intende così offrire un contributo per la maturazione di una conoscenza più puntuale del male, dei suoi sintomi, delle sue manifestazioni perché si intervenga prima che sia troppo tardi. Il foglio non avrà una impostazione accademica ma di sicuro scientifica e allo stesso tempo chiara ed accessibile grazie alla collaborazione di professionisti ed esperti di chiara fama e sicura professionalità.

Il progetto grafico è stato realizzato dagli studenti del “Rampone” coordinati dal professore Fabio Iannotti. “Un faro sul diabete” ne è il nome. Per questo motivo si è deciso di presentarla nell’aula magna dell’Istituto. “Al Dirigente scolastico, al gruppo di lavoro che lo ha realizzato, – dice Annio Rossi, presidente dell’Associazione AsDIM – va tutto il nostro ringraziamento per avere progettato e dato corpo ad uno strumento che ci auguriamo possa servire alla causa per la quale è stato immaginato”. L’occasione dell’incontro sarà utile anche per un approfondimento sui temi più rilevanti legati alla patologia, diretto in particolare ai giovani. Preceduto dai saluti istituzionali del Dirigente scolastico Nazzareno Miele e del Sindaco di Benevento Clemente Mastella, l’appuntamento si avvarrà delle testimonianze di Luca De Lipsis (neurologo); Federica Provenzano (cardiologa); Marco De Fazio (Direttore sanitario Asl di Benevento) e dell’on.le Gino Abbate (consigliere regionale).





Print Friendly, PDF & Email