Benevento, partiranno a marzo i lavori per la riqualificazione della stazione

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Ufficio Informazione Istituzionale del Comune di Benevento

Firmato accordo sulla Stazione, Mastella: “A marzo via ai lavori”

Partiranno a marzo i lavori per la riqualificazione della stazione di Benevento, progetto di Rete ferroviaria italiana che prevede un investimento complessivo pari a 30 milioni di euro, finanziati con le risorse del Pnrr. Nel corso del vertice, che si è svolto questa mattina nella sala Giunta di Palazzo Mosti, è stato raggiunto l’accordo sui chiarimenti e le indicazioni della Soprintendenza sui lavori in agenda sull’immobile del nuovo hub ferroviario di Benevento. 

L’intesa prevede, tra l’altro, l’individuazione di un esperto in marmi per individuarne la provenienza nell’eventualità di sostituzioni o integrazioni e l’esecuzione di un rilievo accurato sui marmi per numerarli e classificarli anche in previsione di una futura collocazione in ambienti diversi. Operazione che dovrà svolgersi sotto l’alta sorveglianza di un restauratore della Soprintendenza.

Dopo la firma del documento, ha espresso soddisfazione il sindaco Clemente Mastella: “Grazie anche ad un’opera di mediazione dell’amministrazione, abbiamo firmato un accordo che apre le porte ad uno degli investimenti più importanti degli ultimi anni per la città. C’è stata un’ interlocuzione laboriosa e doverosa perché quello della stazione è un edificio di valore storico. Oggi con la firma del protocollo gli ostacoli sono superati e a marzo il cantiere di Rfi potrà partire. E’ un passaggio decisivo perché Benevento diventa hub dell’Alta Velocità. Così spezziamo la catena dell’isolamento infrastrutturale e la città si appresta a entrare in una frontiera nuova nel settore strategico del trasporto ferroviario. L’opera diventerà poi un’attrazione turistica visto che nella piazza antistante – che sarà completamente riqualificata e ridisegnata con lo spostamento dell’attuale fontana e con una migliore circolazione stradale – ci sarà un’ installazione artistica sulle Streghe del Maestro Mimmo Paladino. Mentre con altro finanziamento correlato a questo verrà eliminato il passaggio a livello di via Valfortore e quindi verrà realizzato l’Asse interquartiere, progettato da Zevi-Rossi, che collegherà la parte alta della città con rione Ferrovia e con la Rotonda dei Pentri e quindi con la viabilità regionale verso Roma e verso l’Adriatico”, conclude il sindaco Mastella. 





Print Friendly, PDF & Email