Benevento, presentazione del libro “Carulì si m’amave” di Dora Liguori

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Conservatorio Nicola Sala

Proseguono gli appuntamenti con la rassegna di cultura e musica “Sopra le righe”, organizzata dall’Associazione culturale “Sabba de Nuce” in collaborazione con il Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” di Benevento e la Consulta degli Studenti dello stesso Istituto per la direzione artistica di Antonio Parciasepe. Venerdì prossimo, 27 maggio, alle 18.00, al Teatro San Vittorino, con la collaborazione del Rotary Club di Benevento, sarà presentato il libro di Dora Liguori “Carulì si m’amave”. Napoli 1799 Storia di una rivoluzione senza popolo.

Il titolo richiama quello di un canto popolare avverso la regina Carolina di Borbone e il romanzo, con un’attenta ricostruzione storica, documenta la Napoli di fine Settecento che culmina nella tre giorni del gennaio 1799, quando i lazzari napoletani si contrapposero all’invasione dell’esercito francese che fece una carneficina determinando la fine della “età dell’innocenza” che l’autrice del romanzo intende sottrarre ai silenzi della storiografia ufficiale.  I lavori, moderati dalla giornalista Enza Nunziato, vedranno gli interventi di Enza Casarella, presidente del Rotary Club Benevento; Giovanni Liccardo, dirigente dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Alberti” di Benevento, dell’autrice, Dora Liguori.

A seguire, è previsto il contributo musicale del Conservatorio di Musica “Nicola Sala”, dal titolo “Lazzari felici” con Monica Vellucci, voce, e Manlio Moscarino, alla chitarra, a cura della Scuola di Pop dei maestri Nunzia Carrozza e Luca Galeano del Conservatorio di Benevento. A conclusione della serata, sarà assegnato il Premio speciale “Nicola Sala” da Danila De Lucia, senatrice della Repubblica, e da Erasmo Mortaruolo, consigliere regionale della Campania. L’ingresso degli spettatori è libero, purché dotati di mascherine Ffp2, fino ad esaurimento dei posti.





Print Friendly, PDF & Email