Benevento, riparte Stregonerie con la lettura dei capolavori del Premio Strega

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa

Sabato 12 novembre Carmen Pellegrino e Pier Luigi Razzano leggono “Ferito a morte” di Raffaele La Capria, Premio Strega 1961

Riprendono da Strega Alberti a Benevento gli appuntamenti di “Stregonerie – Premio Strega tutto l’anno”, la rassegna letteraria dedicata ai capolavori del Premio Strega, ideata e curata da Isabella Pedicini e Melania Petriello in sinergia con Strega Alberti e Fondazione Goffredo e Maria Bellonci.

La quarta edizione della manifestazione si apre, quest’anno, con un omaggio a Raffaele La Capria: Carmen Pellegrino e Pier Luigi Razzano, sabato 12 novembre, alle ore 18:30, rileggeranno uno dei testi più significativi della letteratura italiana del secondo Novecento, “Ferito a morte”, vincitore dello Strega nel 1961. Il romanzo ruota intorno alla figura di Massimo, un giovane borghese che decide di lasciare la sua Napoli, ancora segnata dalle bombe del secondo conflitto bellico, per trasferirsi a Roma. Nelle poche ore che precedono la sua partenza, in una mattina d’estate, con la luce del sole che penetra dalla finestra della sua camera, Massimo rivive la vita trascorsa nella sua città, con gli amici di una vita, tra gite a Capri, giornate al circolo nautico e i momenti felici e ormai perduti con l’amata Carla.

La rassegna proseguirà, fino a maggio, con appuntamenti mensili dedicati alla storia del premio: da Pietro Citati a Pier Paolo Pasolini, da Maria Teresa Di Lascia al rapporto strettissimo tra i libri vincitori e il cinema, gli incontri in azienda daranno voce ai testi, alle autrici e agli autori della grande letteratura dal Secondo Dopoguerra a oggi. Inoltre, un appuntamento con il Premio Strega Giovani riservato alle scuole beneventane e un incontro, per i più piccoli, con il Premio Strega Ragazze e Ragazzi costituiranno due occasioni per avvicinare giovani lettrici e giovani lettori alla tradizione del celebre riconoscimento letterario.

“Siamo molto contente di inaugurare la quarta edizione della rassegna – hanno dichiarato Pedicini e Petriello – e siamo felici del lavoro che svolgiamo, giorno dopo giorno, con l’azienda Alberti e la Fondazione Bellonci. Ci preme, inoltre, ringraziare la realtà culturale che, negli anni, si è consolidata intorno alla manifestazione: le librerie della città, i gruppi di lettura e tutte le persone che seguono sempre con interesse e attenzione i nostri appuntamenti.”

L’evento del 12 novembre, come tutti gli appuntamenti della rassegna, sarà trasmesso in diretta streaming su www.spaziostrega.it e sulle pagine social di Strega Alberti e Stregonerie-Premio Strega tutto l’anno. L’ingresso in azienda è gratuito con prenotazione obbligatoria all’indirizzo mail stregonerie@strega.it. È necessario esibire all’entrata la mail di conferma.





Print Friendly, PDF & Email