Cacciano (Pd): “L’iniziativa contro Ferrante ha il sostegno di Mastella?”

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Pd Sannio

Constato con rammarico che Gino Abbate, consigliere regionale mastelliano, ha totalmente eluso il quesito posto che, pertanto, sono costretto a ribadire e riformulare: il sindaco di Benevento, ad un tempo Presidente provinciale dell’assemblea sulla Sanità e capo del partito del consigliere regionale, sostiene l’iniziativa di «raccolta firme» contro il DG dell’ospedale San Pio di Benevento, accusato di «scarse capacità manageriali nella gestione dell’emergenza pandemica»? Questa è la domanda tutta politica cui il dott. Abbate dovrebbe fornire risposta, anzitutto ai Cittadini del Sannio.

Più chiaramente, la «mozione di sfiducia» promossa dal consigliere regionale nei confronti del DG del San Pio, Nicola Ferrante, ha l’avallo di Mastella, mentore e capo politico di Abbate?

Quanto ai riferimenti alla mia persona e al mio curriculum, sono consapevole che lo stile e l’educazione, come il coraggio di Don Abbondio, «uno, se non ce li ha, mica se li può dare» né, d’altro canto, pretendo che il dott. Abbate alla sua età possa porvi rimedio. Potrebbe, tuttavia, ricorrere a «scribi(e) e consigliori» meno mediocri.

In ogni caso, senza tema di smentite, preciso sinteticamente quanto segue:

  • Laurea in Filosofia teoretica c/o l’Università degli Studi di Firenze (110 e lode).
  • Semestre di studio c/o International High School di Toronto, Canada.
  • MBA (Master in Business Administration) c/o la Profingest Management School, oggi Bologna Business School (BBS). Scuola di formazione aziendale fondata nel 1985 da Romano Prodi.
  • Stage e lavoro a Bruxelles c/o organizzazioni ed istituzioni comunitarie.
  • Assunto nel 2007 a seguito di selezione ad evidenza pubblica effettuata c/o le sede romana dell’associazione europea Focus Europe (primavera 2007).
  • Non sono Direttore né lo sono mai stato. Nel 2013, per 6 mesi, ho svolto le funzioni (f.f.), «rigorosamente a zero euro», causa vacanza del ruolo.
  • Il responsabile della Diga è sempre stato ed è un ingegnere, ai sensi di legge.
  • Sono stato il Responsabile del Procedimento», «rigorosamente a zero euro», della Convenzione disciplinante l’affidamento della gestione della Diga da parte della Provincia di Benevento all’azienda per la quale lavoro.

Spero, questa volta, di essere stato sufficientemente chiaro e comprensibile, tanto da ottenere risposte coerenti e non furbe elusioni.

Print Friendly, PDF & Email