Cerreto Sannita, Regionali: le dichiarazioni di Ciaburri

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Nota stampa – Gianmariamichele Ciaburri (Impegno X Cerreto Sannita)

Così Ciaburri (Impegno X Cerreto Sannita): “L’elettorato cerretese con la determinazione e la freddezza di un killer esperto, munito dell’unica arma consentita in questa occasione (la matita) ha inferto un duro colpo al Sindaco Parente. Non è bastato  l’impegno dei big dell’esecutivo comunale per garantire la vittoria schiacciante del candidato scelto dal politico di lungo corso venuto da Ceppaloni. Finalmente la comunità cerretese ha alzato la testa, ha detto basta a quattro anni di immobilismo, si è rifiutata  di credere alle promesse che negli  anni hanno solo illuso i cittadini.

L’elettore  cerretese ha dato un preciso messaggio a chi si occupa di politica locale: ci vuole un serio cambiamento che porti a respirare aria nuova. Certamente nel corpo elettorale locale ha prevalso anche la simpatia e la determinazione per il  Presidente della Regione Campania. Tanto di rispetto alla vittoria di De Luca che ha saputo meglio capitalizzare a suo favore la sciagura del covid19.

Vince De luca soprattutto per le scelte di un centro destra male  organizzato  (lo dico da elettore di destra) calato a picco grazie alla zavorra di forza Italia, partito ingessato su vecchie logiche, e affidato a uomini che non hanno mai avuto il contatto con il territorio campano. Insomma un centro destra regionale da rifondare completamente, probabilmente con l’esito del referendum non avremo in futuro un centro destra, ma tre grosse coalizioni: moderati di centro, sinistra, e estrema destra“.

Print Friendly, PDF & Email