Controlli nel Sannio, divieto di accesso aree urbane per parcheggiatore abusivo

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato stampa

In occasione delle festività natalizie, nel solco delle linee operative dettate dal Ministro dell’Interno e dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza in materia di prevenzione e repressione del commercio illecito di prodotti pirotecnici e di innalzamento del livello di attenzione per l’ordine e la sicurezza pubblica, la Questura di Benevento prosegue nell’articolata attività di controllo sull’intero territorio provinciale conseguendo ieri i seguenti risultati:

  1. gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e della Divisione di Polizia Amministrativa hanno proceduto al sequestro amministrativo di materiale pirotecnico e a sanzionare tre persone, tutte residenti nel capoluogo.
  2. gli agenti della “Volante” hanno individuato in piazza Risorgimento un giovane, noto alle forze dell’ordine, intento ad esercitare l’attività abusiva di parcheggiatore nella centrale piazza Risorgimento. L’uomo, in passato già sanzionato per la medesima condotta e raggiunto da un provvedimento di “allontanamento” dalla stessa zona, in virtù della reiterazione della condotta ascritta, è stato colpito da un provvedimento di D.AC.UR. (divieto di accesso ad aree urbane), per la durata di 1 anno, adottato dal Questore della provincia di Benevento e notificato dagli agenti della locale Divisione Anticrimine. Il Questore ha potuto emettere il provvedimento a seguito della recente emanazione del regolamento di Polizia urbana da parte del Comune Capoluogo. La violazione delle prescrizioni impartite è sanzionata con l’arresto da sei mesi ad un anno.

I servizi proseguono giornalmente senza soluzione di continuità anche in previsione dei festeggiamenti del prossimo capodanno.





Print Friendly, PDF & Email