Controllo dei Carabinieri nei cantieri edili del Sannio, denunciate due persone

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo

Nel corso dei controlli finalizzati alla verifica del rispetto delle norme a tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro i Carabinieri della Stazione di San Giorgio La Molara e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Benevento hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento, un ventisettenne originario del Ghana ed un’imprenditrice della provincia di Benevento.

I militari hanno ispezionato un cantiere edile allestito per la ristrutturazione di un campo sportivo, riscontrando che l’imprenditrice 84 enne aveva assunto ed impiegato il giovane straniero privo del permesso di soggiorno in Italia, che gli era stato revocato da oltre un anno. Per questo motivo la donna è stata denunciata in stato di libertà e gli è stata contestata una sanzione amministrativa di oltre quattromila euro, mentre per il ventisettenne ghanese, oltre al deferimento all’Autorità Giudiziaria per soggiorno illegale nel territorio dello Stato e è scattato l’iter amministrativo previsto per le persone irregolari sul territorio nazionale. È risultato inoltre che l’imprenditrice non aveva fatto predisporre idonee misure di sicurezza idonee per eliminare il rischio di caduta di persone o cose; condotta che prevede il deferimento in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria.

Al termine del controllo i Carabinieri hanno prescritto il ripristino delle condizioni di sicurezza nel cantiere. Le due persone– essendo sottoposte alle indagini – sono presunte innocenti fino a sentenza definitiva. L’attività di vigilanza e controllo da parte del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, in stretta sinergia con il locale Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro, è sempre attenta e continua anche nel settore dell’edilizia pubblica e privata.





Print Friendly, PDF & Email