Covid: le tre “M” di Mastella

pubblicato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo

Nota Stampa – Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella,

“Ho voluto fare, oggi, un appello ai cittadini di Benevento e del Sannio, consigliando lo slogan delle tre “M”. “M” come “Mascherine”, correttamente indossate, che riducono del 95% il contagio, “M” come “Metro”, e cioè la distanza di 1 metro, con la mascherina correttamente indossata, che avvicina la sicurezza al 100%, ed, infine, “M” come “Mani”, lavarle con attenzione non portandole mai alla bocca, al naso e agli occhi, eliminando così il rischio residuo di contagio. Le 3 “M” sono l’unica risposta, al momento, in attesa di un vaccino, che, quando arriverà, sarà un po’ elitario: non riguarderà, infatti, tutti i cittadini italiani.

Perciò, oggi, responsabilmente, ognuno deve attenersi a regole di comportamento che richiedono molti sacrifici, ma che sono necessarie per evitare che si arrivi anche in Campania, e in Italia, al coprifuoco. Dobbiamo fare ulteriori sforzi, utilizzando, però, non mezze misure ma interventi molto decisi per scansare l’iceberg che è tornato a profilarsi, che è quello determinato dal Covid, che è entrato all’interno della fortezza di ogni città, nelle case di molte famiglie italiane e che rischia di farci davvero male”. Lo ha dichiarato il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, nel corso di una telefonata ai cittadini di Benevento, per spiegare l’ordinanza del Governatore De Luca ed il momento particolarmente difficile che sta vivendo la Campania.

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Print Friendly