Deceduta dopo intervento: indagati i tre chirurghi che l’avevano operata

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo

 

Tre chirurghi dell’Ospedale del Mare di Napoli indagati per la morte di una 72enne napoletana, avvenuta il 25 aprile al San Pio di Benevento. La donna era rimasta in coma per circa tre mesi dopo un intervento chirurgico, per un problema toraco-polmonare, all’Ospedale del Mare. La paziente era stata trasferita alla clinica Maugeri e poi al San Pio perchè risultata positiva al Coronavirus. Leggi la notizia completa a firma di Enzo Spiezia su Ottopagine.it – clicca qui





Print Friendly, PDF & Email