Elezioni, Mastella: “Per Pd-Calenda molto difficile aspirare al governo del Paese”

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Clemente Mastella, sindaco di Benevento

In merito all’alleanza tra Letta e Calenda, il segretario nazionale di Noi Di Centro, Clemente Mastella, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Dal millepiedi al bipide, dall’alleanza arcobaleno a quella giallorossa, con queste premesse credo sia difficile e complicato aspirare al governo del Paese. Mai visto nella mia esperienza che i leader anziché misurarsi anche nel territorio vanno tranquillamente nei posti di capilista al proporzionale. Ho davanti agli occhi nella mia Campania un grande leader scomparso da poco, Ciriaco De Mita, che subì l’umiliazione di non essere candidato dalla sinistra e diede una lezione morale a tutti, candidandosi in autonomia e vincendo nel maggioritario. Questi sono i leader veri di cui il Paese avrebbe bisogno.

Anche perché nell’elezione uninominale dovrebbero rendersi conto della difficoltà della gente, dell’esasperazione che c’è in giro, di un autunno che si annuncia drammatico. Io guardo le cose da distante e con il mio manipolo andremo da soli, creando  qualche problemuccio in giro per l’Italia. Mi appare infine veramente incredibile come mai la semi-coalizione accetti Fratoianni, che ha sempre votato contro Draghi, e non Conte che ha votato una sola volta contro pur facendolo cadere in maniera improvvida”.





Print Friendly, PDF & Email