Givestra degli Schiavoni, PCI e Potere al Popolo per la Pace

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Giacomo Barone

Domenica 22 Maggio a Ginestra degli Schiavoni il Partito Comunista Italiano e Potere al Popolo saranno in via Porta Nuova dalle 17:00 con un banchetto per manifestare per la Pace ed informare i cittadini, mentre il Parlamento italiano discute (forse) senza votare un ennesimo invio di armi all’Ucraina.

“La scelta di essere in piazza nel comune più piccolo del Sannio” dichiara Gennaro Fettucci, segretario della locale sezione del PCI e membro della segreteria provinciale “E’ per ricordare che le guerre da queste parti l’hanno combattute sempre i più poveri, ed in Italia spesso i contadini ed i proletari del Sud, come quei 9 giovani Ginestresi che morirono nella grande Guerra nelle trincee del Carso. 9 uomini su una popolazione totale di allora di 900 abitanti, il 10% quindi”

“Potere al Popolo del Sannio ha aderito, e non è la prima volta, a questa iniziativa per la Pace” afferma Marcello Giulianini di Potere al Popolo Sannio “Noi stiamo manifestando in tutta Italia contro l’arruolamento coatto del nostro Paese in questa guerra per procura in Ucraina. Siamo vicini alle popolazioni che soffrono, ai giovani che combattono, ai milioni di profughi interni ed esterni, ma crediamo che inviare armi ed accettare un allargamento della Nato significa continuare a gettare benzina sul fuoco verso una catastrofe planetaria”

Infine Fettucci e Giulianini rivolgono un appello a tutte le forze sociali, politiche e religioso, a tutte le persone di buona volontà di manifestare la loro voglia di Pace a partecipare all’iniziativa per lanciare un messaggio di Pace dal Comune più piccolo del Sannio ai grandi del Mondo!

Print Friendly, PDF & Email