Il Partito Democratico di Benevento esprime solidarietà al popolo curdo

pubblicato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo

Il circolo cittadino del Partito Democratico di Benevento si schiera al fianco del popolo curdo e solidarizza con i combattenti volontari che tanto hanno contribuito negli ultimi anni alla sconfitta del cosiddetto Stato Islamico. Negli scorsi giorni il presidente americano Trump, dopo aver utilizzato strumentalmente la causa curda per consolidare la propria posizione nella regione e per difendere i propri interessi geopolitici, ha deciso di rinnegare l’appoggio dato all’esercito curdo e di venire meno al ruolo di difesa dei civili contro gli attacchi indiscriminati del governo turco.

Con il ritiro delle truppe statunitensi il popolo curdo è stato lasciato in balia degli antichi rancori di matrice razziale propugnati dal governo turco: corriamo il rischio di assistere ad un vero e proprio intervento di pulizia etnica che sta per svolgersi davanti agli occhi della comunità internazionale, per altro palesemente ricattata dagli ultimi proclami del presidente Erdogan. Tutto ciò è inaccettabile e per questo il Circolo del Partito Democratico di Benevento si unisce alle tante voci che chiedono insistentemente l’intervento della comunità internazionale.

Il circolo cittadino  del Partito Democratico fa sue le parole del segretario nazionale Nicola Zingaretti che così ha commentato la situazione: “L’azione militare unilaterale che la Turchia sta portando avanti in queste ore è inaccettabile. Chiediamo il massimo impegno del Governo Italiano, dell’Unione Europea e della NATO per fermare l’invasione e scongiurare una nuova destabilizzazione dell’area. È nostro dovere ora non lasciare solo il popolo curdo e i civili, prime vittime di questa assurda situazione”.

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Print Friendly