In linea di partenza la quinta edizione del premio internazionale Assteas

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Lo staff del Premio Assteas

L’arte chiama artisti da varie regioni e da paesi europei

Verrà inaugurata sabato 22 alle ore 17.00 presso il Museo del Sannio Caudino la quinta edizione del premio internazionale Assteas  per ceramiche ed arti plastiche presieduta dal dott. Maurizio Caso Panza. La manifestazione ha ricevuto un grande interesse in quanto si svolgerà proprio dove si trova l’importante vaso di Assteas,  definito il vaso più importante del mondo, proprio a  voler ricordare la  grande maestria del ceramografo attraverso le opere contemporanee come per altro rappresentato dal  direttore del Museo del Sannio Caudino dott. Antonio Salerno.

L’importante evento nasce con la grande collaborazione dell’Ente Parco del Taburno presieduta dal dott. Costantino Caturano e del Comune di Montesarchio il cui Assessore Morena Cecere è anche presente in giuria. La direzione artistica del premio è assegnato all’arch. Emilio Bilotta di Ariano Irpino (AV), la direzione critica è assegnata alla dott.ssa Antonella Nigro, docente, storica e critica dell’arte di Agropoli (SA). Nella giuria vi è Katarzyna  Krolikowska-Pataraia, docente di Conservazione dell’Accademia di Belle Arti e Restauro di Varsavia, Salvatore Oppido (NA), già docente, accademico ed artista, mentre quale presidente di giuria Gaetano Branca, della fornaci BrancaTerra   di Carife (AV). Gli artisti in esposizione sono 42 per complessive 64 opere e dalla Sicilia al Veneto dalla Polonia.

Il programma della manifestazione cui sono interessati gli artisti: “Paola Abbondi, Graziella Bergantino, Elisabetta Bessi, Marcantonio Bibbiani, Leonildo Bocchino, Daria Bollo, Michelina Camputaro, Elisabetta D’Arienzo, Vincenza D’Arienzo, Felice De Falco, Francesca D’Elia, Fabio Fenzi, Adriana Ferri, Vittorio Fumasi, Gagliardi Marco, Goglia Mariano, Anna Maria Gammaldi, Erminia Guarino, Luigi Marco Iacono, Carmine Lengua, Antonino Maddonni, Laura Marmai, Massimiliano Mascolini, Rossella Mazzitelli, Davide Mirabella, Lucio Monaco, Iolanda Morante, Luciana Napoli, Cosimino Panza, Roberto Paolini, Dino Vincenzo Patroni, Nicola Pica, Maria Cristina Piccirillo, Danilo Rizzi, Andrea Roggi, Aniello Saravo, Ketty Siani, Stefania Siani, Marilena Summa ( Mary Piratessa), Mimmo Tripodi, Alfredo Verdile, Vojnic’ Renata, Wolf Wanda” è ricco di eventi collaterali come   di seguito si riporta:  22 maggio 2021  – Inaugurazione  ore 17,00. Si procederà alla presenza delle autorità e degli artisti all’inaugurazione del premio. In particolare alla presenza del Sindaco di Montesarchio il dott. Antonio Salerno, direttore del Museo Sannio-Caudino,  rappresenterà il Museo e le opere archeologiche presenti, il dott. Costantino Caturano, presidente dell’Ente Parco del Taburno, rappresenterà il connubio Ambiente-Ceramica, il direttore artistico del premio Assteas Arch. Emilio Bilotta il direttore critico dott. Antonella Nigro e il presidente  dott. Maurizio Caso Panza faranno un excursus sul premio dal suo nascere. Il premio sarà visitabile tutti i giorni dalle 09.30 alle 19.00. Lunedi Chiuso.

Eventi collaterali:

  • Giorno 26 maggio  dalle ore 17.00.Convegno e studi a cura dell’Ass. Culturale Xarte sul connubio ambiente-ceramica con riferimenti storiografici sul Sannio ove la ceramica era conosciuta dal neolitico  e la peculiarità dell’ambiente.
  • Giorno 27 maggio  dalle ore 17.00.Presentazione dello scrittore Giuseppe Tecce e del progetto “l’Agente della terra di mezzo” che narra un viaggio in luoghi che ripercorrono la bellezza e la necessità di tutela.
  • Giorno 28 maggio dalle ore 17,00.Corso gratuito formativo con relativo attestato di “Fotografia contemporanea” a cura del dott. Angelo Orsillo, direttore dell’Accademia della Fotografia Julia Margaret Camerun di Benevento.
  • Giorno 29 maggio dalle ore 17,00.La bellezza e il dolore – Iconografie pandemiche – Conferenza a cura della prof.ssa Antonella Nigro. Uno studio attraverso le opere di artisti che hanno vissuto e descritto epidemie e momenti di crisi sociale.
  • Giorno 30 maggio dalle ore 16,30.Presentazione del libro di poesie di Stefania Siani ed a seguire chiusura della quinta edizione del Premio Internazionale Assteas con consegna degli attestati e dei premi agli artisti in concorso. Saluto degli organizzatori e delle autorità. Foto di gruppo con gli artisti partecipanti. Informazioni relative alla manifestazione possono essere acquisite dal sito www.premioassteas.com




Print Friendly, PDF & Email