Nuova sede per la Samte, la società si sposta al Palazzo del Volontariato

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Ufficio Stampa Provincia di Benevento

La SAMTE, Società fondata dalla Provincia di Benevento che si occupa della filiera del ciclo rifiuti, cambia sede e si trasferisce in locali di proprietà dell’ente fondatore. È stato, infatti, sottoscritto il contratto di locazione tra il Dirigente del Settore Amministrativo della Provincia, avv. Nicola Boccalone, e il Presidente dell’Organismo di liquidazione della Samte, Avv. Domenico Mauro, per i locali al primo piano del Centro del Volontariato Suor Floriana Tirelli al viale Mellusi (ex sede della Polizia Provinciale) che sono ora a disposizione della Azienda. Il contratto locativo, nato dalla volontà della SAMTE e della Provincia di conseguire risparmi nei costi di gestione per i servizi nella filiera dei rifiuti, è stato in particolare sostenuto dal Presidente della Provincia Nino Lombardi, che ha dichiarato la propria ferma convinzione circa il possibile risanamento e la conseguente ripresa delle attività produttive della SAMTE.

“Nonostante le difficoltà ben note” – ha detto Lombardi – “abbiamo fiducia con il Presidente Mauro nella ripresa del ciclo produttivo per la SAMTE. Del resto, il Sannio tutto continua a registrare ottimi indici in quanto a raccolta differenziata: una messa a regime del sistema dopo il disastro dell’incendio allo Stir del 2018, è dunque alla portata del territorio. A seguito delle strategie e delle misure messe in campo con l’apporto della Regione, dell’Ente d’Ambito e delle Istituzioni locali sannite siamo ancora di più convinti di poter conseguire tale risultato di cui tutti i cittadini sanniti potranno vedere gli effetti concreti nelle bollette per il servizio rifiuti. Per giungere a questo, abbiamo bisogno di completare l’azione di risanamento della SAMTE che si realizza risparmiando sulle spese”. Il Presidente Mauro, dal canto suo, ha commentato: “Ringrazio, a nome dell’intero organismo di liquidazione, l’ente provincia per il sostegno concreto. Anche questo atto odierno costituisce un contributo al programma impostato teso a dare concretezza al dialogo sempre aperto con l’Ente d’Ambito, il Comune capoluogo e la Regione Campania. La Samte si candida ad essere interlocutrice diretta nella definizione della filiera impiantistica tesa alla gestione ordinaria del ciclo rifiuti”.





Print Friendly, PDF & Email