Ospedale Sant’Agata, Izzo: “Bene hanno fatto gli attivisti a sollevare la questione a livello ministeriale”

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Riceviamo e pubblichiamo .- Nicola Izzo, Consigliere Comunale di maggioranza – Sant’Agata De’ Goti

Nelle ultime settimane l’attenzione sulla questione ospedale è sensibilmente aumentata, coinvolgendo tutti i livelli politico-istituzionali. Da amministratore e rappresentante dei cittadini non posso non essere al fianco del Movimento Civico per l’Ospedale. Bene hanno fatto gli attivisti a sollevare la questione anche a livello ministeriale e a coinvolgere il Ministro della Salute per quanto di sua competenza.

Adesso c’è bisogno di sollecitare la Regione e fare pressione affinché si arrivi ad una soluzione che soddisfi i bisogni dei cittadini. Ritengo prioritaria la risoluzione del problema legato all’emergenza. Abbiamo bisogno di un Pronto Soccorso attivo h24 e dei reparti che ne garantiscano il funzionamento. Da infermiere, mi trovo quotidianamente a far fronte alle criticità di un’assistenza sanitaria territoriale insufficiente. Non si può pensare di avere una struttura a pochi chilometri inusufruibile e doversi rivolgere altrove, soprattutto nei casi in cui il tempo di intervento può determinare la salvezza di una vita. È il momento di essere più incisivi perché non possiamo e non dobbiamo perdere la speranza.





Print Friendly, PDF & Email