Ospedale Sant’Agata, Riccio: “La difesa del nostro ospedale non può essere interesse di pochi”

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Ufficio Stampa Comune di Sant’Agata de’ Goti

“La difesa del nostro ospedale non può essere interesse di pochi.  È una contraddizione in termini.  Questa comunità sta lottando per una causa giusta e con grande senso civico. Questa amministrazione, per farlo, ha scelto la linea delle interlocuzioni pacate con le istituzioni e non ululate. Compostezza non significa inadeguatezza.   Abbiamo già detto che faremo tutto il possibile, come stiamo già facendo, per garantire la riqualificazione del P.O. de’ Liguori.  A chi ha amministrato questa città per un decennio, senza ottenere alcun risultato per il de’ Liguori, non chiediamo altro se non rispetto. Hanno fatto il loro tempo e non hanno avuto i risultati auspicati. Non c’è altro da dire. Ci dispiace, anche, perché se avessero ottenuto i risultati sperati, oggi saremmo tutti più sereni, francamente.

Abbiamo un unico obiettivo. Dimostriamolo ragionando e costruendo il nostro futuro, il nostro Ospedale! L’Ospedale di tutti!. Sarò disponibile sempre al confronto con chi ha idee serie, concrete e attuabili ma non con chi intende strumentalizzare un dibattito, una manifestazione o incontro pubblico per continuare ad accusare, infangare, screditare, con l’unico scopo di ingannare la popolazione. Chi continuerà su questa strada, non raccogliendo il mio invito, dimostrerà che non voleva e non vuole giungere ad una soluzione ma solo generare caos, inefficienza e divisioni laddove servono ordine, competenza e unità. Nel concludere intendo aggiornare la cittadinanza su quanto avverrà nei prossimi giorni.  Su mia richiesta, prontamente accolta, il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha convocato per il prossimo venerdì 25 marzo alle ore 11.00,  presso la Sala Consiliare del Comune di Benevento, una riunione tra i sindaci del comprensorio interessato dalle prestazioni del P.O. de’ Liguori e il direttore generale dell’A.O.R.N. San Pio, Mario Ferrante alla presenza dei consiglieri regionali sanniti Gino Abbate ed Erasmo Mortaruolo. Unico punto all’ordine del giorno il tema dell’ospedale di Sant’Agata de’ Goti”.

Print Friendly, PDF & Email