Pallavolo, sabato big match Lu.Vo. Barattoli Arzano – Olimpia Volley San Salvatore

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Michele Palmieri

Serie B1. Big match tra Olimpia e Arzano, Eliseo: “Lotteremo punto su punto”. Le pantere, seconde in classifica, di scena nel derby di altissima classifica contro le napoletane prime nel Girone. Un match che sicuramente regalerà emozioni forti.

Il Palazzetto Domenico Rea di Arzano ospiterà sabato alle 16.00 il big match della settima giornata del campionato nazionale di Serie B1 Girone E, tra la locale formazione della Lu.Vo. Barattoli Arzano e l’Olimpia Volley San Salvatore Telesino. Attualmente, proprio le napoletane, precedono in classifica la truppa di coach Francesco Eliseo più volte indicata dagli addetti ai lavori come la vera e propria rivelazione del campionato. Una Olimpia che dopo la sconfitta interna rimediata contro la Farmacia Schultze Messina ha saputo mettere a segno un filotto di tre vittorie contro Zero5 Castellana Grotte, United Pomezia e Duo Rent Terrasini trovando così punti importanti e continuità. Durante tutta la settimana l’Olimpia si è allenata lo sguardo attento di tutto lo staff tecnico e societario cercando di vivere ogni istante in assoluta tranquillità anche perché quella di Arzano sarà solo la prima di tre sfide, le altre saranno contro Narconon Melendugno e Volley Pro Casal de’ Pazzi Roma, ad alto quoziente di difficoltà. A presentare la sfida di alta classifica di sabato è proprio il trainer delle telesine, Francesco Eliseo.

Mister, l’Olimpia ha trovato continuità in queste ultime settimane ma sabato sarà la prima di tre gare da capogiro.

“Sì, sicuramente abbiamo trovato continuità di risultati. Ora il calendario si fa in salita e cercheremo di affrontare ogni partita senza distrazioni di sorta e senza pensare a quello che ci sarà dopo. Settimana dopo settimana prepareremo ogni gara come abbiamo sempre fatto”.

La classifica vi sorride, è una sorpresa?

“Sì, abbiamo una bella classifica e questo ci fa enormemente piacere ma di certo non ci sorprende. Da un certo punto di vista probabilmente non ce lo aspettavamo visto che abbiamo un roster tutto nuovo con ragazze che mai avevano giocato insieme e ottenere buoni risultati non era scontato. D’altro canto però il nostro roster è fatto di atlete di assoluto valore e quindi era anche lecito aspettarsi questi punti in classifica”.

Abbiamo visto in questo avvio prestazioni convincenti anche fuori casa. Che Olimpia dobbiamo aspettarci?

“Saremo la solita Olimpia, proveremo ad approcciare alla gara in maniera ancora più determinata cercando di trovare ulteriore continuità rispetto alle ultime uscite”.

Nell’ultima gara qualche errore di troppo poteva minare il risultato. Cosa chiederei alle ragazze in termini di attenzione?
“Con Arzano sarà sicuramente una partita diversa da quella giocata contro Terrasini. Le napoletane stanno esprimendo un gran bel gioco e meritano la posizione in classifica che hanno. Avere cali di concentrazione significa lasciar loro campo e pagare dazio. Bisognerà avere la giusta attenzione sui particolari e ricordarsi del lavoro fatto in settimana”.

Che Arzano ti aspetti e come si affronta?
“Arzano si affronta con una grande determinazione e con la consapevolezza di essere una squadra forte. Al netto di questo servirà anche tanta capacità di sofferenza perché ci saranno sicuramente dei momenti in cui ci sarà da soffrire e lottando al massimo punto su punto”.





Print Friendly, PDF & Email