Paupisi, sabato 19 novembre giornata dedicata ai bambini e agli adolescenti

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Antonio Iesce

Comune, Scuola, Unicef e Pro Loco Paupisi in campo contro il bullismo

Il prossimo 20 novembre sarà celebrata in tutto il mondo la giornata internazionale dell’infanzia e dell’adolescenza. La data scelta coincide con il giorno cui l’Assemblea generale ONU adottò la Dichiarazione dei diritti del fanciullo, nel 1959, e la Convenzione sui diritti del fanciullo, nel 1989. La Pro Loco di Paupisi, dopo aver inaugurato lo scorso 22 maggio la prima panchina in Provincia di Benevento sulla Fibromialgia unitamente convegno, organizza in collaborazione con l’associazione UNICEF, il Comune di Paupisi e l’Istituto Comprensivo Ponte – Paupisi – Torrecuso una giornata particolare dedicata ai bambini e agli adolescenti. L’iniziativa, in programma sabato 19 novembre, prevede alle ore 10:30 l’inaugurazione della prima panchina azzurra in Regione Campania dedicata all’UNICEF nel parco giochi “Antonio D’Agostino” in via Luigi Sturzo. Seguirà nella sala consiliare, in piazza don Tommaso Boscaino, un convegno dal titolo “No al Bullismo – Insieme si può” e alle ore 18:00 sarà illuminata di azzurro la facciata della Casa Comunale in piazza don T. Boscaino per ricordare ed assicurare la protezione e il rispetto dei diritti dei bambini e degli adolescenti nel mondo, in un momento in cui questi sono messi particolarmente a rischio dalle guerre, dalla povertà e dalle violenze.

Al convegno sono previsti i saluti istituzionali di Antonio Coletta, sindaco di Paupisi; di Renzo Mazzeo, presidente del Comitato Provinciale Unpli Benevento e di Dario Orsillo, presidente della Pro Loco di Paupisi. Interverranno poi illustri relatori di fama internazionale che affronteranno la tematica del bullismo sotto varie sfaccettature. Saranno presenti la senatrice Elena Ferrara, promotrice e prima firmataria della legge 71/2017 contro il Cyberbullismo, il presidente del Comitato Provinciale Unicef di Benevento avv. Gianpiero De Cicco, la dott.ssa Carmen Crovella, giudice onorario presso il tribunale per i minorenni di Napoli, la prof.ssa Marléne Viscariello dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Ponte-Paupisi-Torrecuso e il prof. associato settore ing/inf dell’Unisannio di Benevento Corrado Aaron Visaggio. Modererà il dibattito il giornalista Christian Frattasi.

Alla manifestazione parteciperanno anche gli alunni della Scuola Secondaria di I° di Paupisi e in modalità remoto gli alunni della Scuola Secondaria di I° di Ponte e Torrecuso. Durante il convegno verrà inoltre visto, per la prima volta, il cortometraggio dal titolo “No al Bullismo – Insieme si può” realizzato dagli alunni della Scuola Primaria e Secondaria di Paupisi nell’ambito del progetto “La Nostra Scuola…Sempre più Viva”. Saranno presenti infine anche gli alunni che hanno realizzato il cortometraggio con i relativi esperti e tutor.

“Le istituzioni hanno il dovere di occuparsi di questi fenomeni sempre, e non soltanto quando una drammatica notizia di cronaca riaccende i riflettori sulla questione – afferma Dario Orsillo presidente della Pro Loco Paupisi -. Per questo ringrazio il Comune, la scuola e l’Unicef che insieme a noi della Pro Loco attiva iniziative per contrastare e prevenire i fenomeni del bullismo. Credo che a tal proposito la prima azione preventiva debba riguardare la scuola ed il ruolo educativo degli insegnanti, dal momento che proprio in quell’ambiente si manifestano maggiormente i fenomeni di bullismo. Questo convegno, l’inaugurazione della panchina azzurra e il cortometraggio – conclude Orsillo – rappresentano un significativo momento formativo e di collaborazione ed unità delle Istituzioni che a diverso titolo sono e saranno sempre impegnate nella prevenzione e nel contrasto di un fenomeno odioso e devastante”.





Print Friendly, PDF & Email