Paupisi, tutto pronto per la festa di Sant’Antonio e la Festa dell’Emigrante

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Antonio Iesce

Un weekend di festa, religiosità e anche divertimento a Paupisi per i solenni festeggiamenti in onore al Santo Patrono Sant’Antonio di Padova e per la prima edizione della Festa dell’Emigrante. Comune di Paupisi, Parrocchia ‘Santa Maria del Bosco’ e  Pro Loco di Paupisi hanno stilato insieme il programma delle due manifestazioni che si terranno questo fine settimana: 11, 12 e 13 giugno. 

Il programma religioso, iniziato lo scorso 29 maggio con l’Intronizzazione di Sant’Antonio, si sta tenendo tutte le sere nella chiesa parrocchiale S. Maria del Bosco con la celebrazione della S. Messa, la tredicina, la meditazione sulla vita del Santo di Padova e l’intonazione di ‘O Tu di Padova’. Domenica 12 giugno, oltre la consueta messa domenicale delle ore 10:00, sarà celebrata alle ore 19:30 la Santa Messa internazionale dell’Emigrante, animata dal coro parrocchiale della terza età. Il 13 giugno, giornata della Festa di Sant’Antonio di Padova, sarà celebrata la Santa Messa solenne alle ore 10.00, animata dal coro polifonico della Pro Loco ‘Papisius’ e a seguire ci sarà la tradizionale processione del Santo Patrono che percorrerà le vie principali del paese accompagnata dalla banda musicale ‘Città di Airola’, con gli inni al Santo (O Tu di Padova, Se le grazie volete o fedeli, Vengo a te o Benefico Santo ecc) e con la recita del responsorio in onore a Sant’Antonio, il Si quæris miracula. 

Il programma religioso della giornata continuerà poi alle ore 19.30 con la celebrazione della santa messa , animata dal coro parrocchiale della terza età. Per quanto riguarda invece gli spettacoli musicali dei festeggiamenti civili si terranno in piazza Don Tommaso Boscaino.

Il programma civile prevede nei giorni 11, 12 e 13 giugno una mostra storica sull’Emigrante a cura di Loredana Orsillo ed Eduardo Rillo; poi sabato 11 giugno alle ore 11.00 in via L.Sturzo ci sarà l’inaugurazione del parco giochi inclusivo intitolato ad Antonio D’Agostino e alle ore 21:00 ‘Arietta Popolare’ con canzoni napoletane e popolari. Domenica 12 giugno, invece, al termine della celebrazione delle ore 19:30 ci sarà il Saggio di danza di fine anno dell’ ASD Wellness Center e seguirà poi una serata danzante con il gruppo Mary e Gigi e la partecipazione di Francesco Tiberio e il suo organetto. Il 13 giugno infine, gran finale con “I Trementisti” in concerto con un repertorio di musica popolare legata alla loro terra di origine, il Sannio. Al termine dei festeggiamenti  spettacolo di fuochi pirotecnici della ditta Pannella che colorerà di magia il paese e il paesaggio circostante. Durante le tre serate ci sarà uno stand gastronomico con prodotti tipici locali, tra cui il gustosissimo cecatiello paupisano, arrosti vari e buon vino. 

Print Friendly, PDF & Email