Pd e Dei Goti: “Problematiche nella comunità, imbarazzante il silenzio del sindaco e della maggioranza “

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Ufficio Stampa dei Gruppi Consiliari PD e Dei Goti

Cosi scrivono in una nota stampa i consiglieri di opposizione dei Gruppi Consiliari PD e Dei Goti: “Il silenzio tombale su tutte le problematiche che vive la nostra comunità è sconcertante, a volte imbarazzante. L’indifferenza istituzionale non può essere giustificata in alcun modo rispetto a tempi e problematiche fondamentali ed importanti per la Comunità. Non sono soltanto il freddo distacco e l’indifferenza, a volte al limite della sfrontatezza, rispetto ai tempi legati alle difficoltà della pandemia in atto, di natura sanitaria, sociale ed  economica, ma è evidente anche una ingiustificabile assenza rispetto alle prerogative proprie delle istituzioni locali, che da sempre, con i suoi rappresentanti, hanno costituito il primo presidio per tutti i cittadini.È evidente a molti, è percepito da tutti, ma ancora, speriamo non per rassegnazione, denunciato da pochi.Sul tema della apertura delle scuole sul territorio, sulla organizzazione ed erogazione dei servizi essenziali, sulla necessaria riapertura pomeridiana dell’ufficio postale, sulla criticità legata  alla carenza/insufficienza dei medici di Medicina Generale sul territorio comunale, oltre alle problematiche e spesso imbarazzanti scelte amministrative sempre prive di paternità, nascoste dietro a giustificanti motivazioni ingannevoli e fuori tema: questo avvio di consiliatura, che pecca su tutti questi temi, è palese a tutti.

Sul tema della carenza/insufficienza dei medici di Medicina Generale sul territorio comunale siamo chiamati ad una prova di responsabilità di tutta  la Comunità. La mobilitazione dei cittadini è fondamentale, ma quella dei suoi rappresentanti essenziale e doverosa.Per questo, dando seguito alle iniziative già intraprese, proporremo, atteso il silenzio assordante del governo locale sull’argomento, come già annunciato, una formale iniziativa istituzionale del Consiglio Comunale  per alzare una protesta a sostegno di una legittima richiesta e prerogativa dei cittadini tutti all’assistenza sanitaria di base.Non calcoli di opportunità o convenienza, non possiamo svendere la nostra gente per questo: continueremo con determinazione e forza a sostenere le legittime richieste e denunciare le carenze di chi si assumerà questa responsabilità. A testa alta, senza pregiudizi. Con determinazione ed orgoglio non cederemo il passo all’impoverimento di una terra,  che certamente non lo merita. Faremo sentire forte e decisa la voce di una popolazione che non può subire supinamente una privazione di assistenza sanitaria essenziale“.





Print Friendly, PDF & Email