Per San Valentino, mamma Rosa Buono scrive al suo guerriero Alex

pubblicato in: Notizie dal Sannio | 0

Eccoci… Eccoti…
Anche quest’anno è arrivato questo giorno, 14 febbraio. In tutto il mondo simbolo e memoria dell’Amore, l’Amore fra innamorati, mi dicevi sempre tu.
Ho sempre pensato che l’Amore ha molte facce e varie declinazioni e per me l’Amore per i figli supera tutto, l’infinito, l’eterno, l’universo. È il giorno in cui, ogni anno, tu hai festeggiato il compleanno del tuo amico Lorenzo, tuo fratello. Quando mi dicesti che festeggiava il compleanno il 14 febbraio, voi eravate piccoli, avevate circa 9 anni, vi eravate appena conosciuti…
“caspita che magnifica data”! esclamai, “il giorno dell’Amore”, anche tu sei nato il 14 ma di agosto, avete il giorno del compleanno in comune”. E tu : “mamma allora non lo hai capito che siamo fratelli”!

Ecco che anche quest’anno, inizio a pensare cosa regalarti, cosa regalarvi, cosa regalare ai miei figli che non sia soltanto un oggetto o qualcosa di materiale, ma che rechi in sé un’emozione, che abbia un significato che faccia trasparire e arrivare a quei due cuori miei, a quelle due Anime mie tutto l’Amore che sento, accompagnati ogni anno da una frase, pensata per il momento particolare di vita. Nella mia testa, da quando siete nati, in questo giorno, contavo quanti San Valentino avremmo festeggiato, tantissimi, fino a che la MIA vita sarebbe finita e voi sareste venuti, in questo giorno, a portarmi un fiore sulla tomba. Alle volte la vita ti sorprende.

Tu, ogni anno, alle prime ore di questo giorno, mi cercavi e mi davi un bacio sulla guancia, dicendo: auguri mamma, buon San Valentino.

Auguri a te, figlio mio, buon San valentino.
Oggi mi ritrovo qui, a pensare alla tua voce, ai tuoi abbracci, al tuo sguardo, al tuo sorriso che in questo giorno mi donavi e che mi donavi ogni giorno. In realtà, per noi, tutti i giorni era ed è San Valentino.
Inneggiamo e lasciamoci trasportare dall’Amore ogni istante della nostra vita, perché l’Amore scorre nelle vene, scorre insieme al sangue, va al cuore e ritorna nei vasi sanguigni in tutto il corpo e fa il giro miliardi e miliardi di volte, senza fermarsi mai. Ed è così che si comporta l’Amore, viaggia dentro ogni cellula del corpo e dell’Anima senza fermarsi mai per poi uscire in tutta la sua Luce, in tutto il suo splendore, in tutto il suo coraggio, in tutto il suo fragore, in tutta la sua prorompente forza, attraverso il luccichio brillante degli occhi, dei tuoi occhi, figlio mio.

E nello splendore dei tuoi occhi mi sono sempre soffermata, mi ci sono sempre immersa come in un oceano per andare a vedere le meraviglie dei fondali, la meravigliosa tua Anima. L’Amore è la nostra valigia in cui c’è tutto ciò che ci serve per vivere e, talvolta, sopravvivere, in questo viaggio chiamato VITA.
Buon San Valentino, Mamma.

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 9.4/10 (22 votes cast)
Per San Valentino, mamma Rosa Buono scrive al suo guerriero Alex, 9.4 out of 10 based on 22 ratings
Print Friendly