Pietraroja, luogo magico dove il tempo si è fermato

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo

“Pietraroja, il luogo magico dove il tempo si è fermato”. È così che il bel borgo matesino è stato definito ieri sera, nella puntata di Freedom – Oltre il confine su Italia 1. Una terra che milioni di anni fa era una laguna e dove sono stati trovati moltissimi fossili di pesci. Qualche anno fa, quando si era in prrocinto di costruire una grande strada, il ritrovamento che ha fatto il giro del mondo, portando Pietraroja sotto i riflettori della ribalta mondiale. Roberto Giacobbo ha saputo esprieere a dovere la grandiosità di tale reperto. Un cucciolo di pochi giorni, che aveva ancora la fontanella e che ha raggiunto il suo successo grazie al fatto che molti dei suoi organi interni sono rimasti conservati intatti. Del piccolo Ciro rimane anche una sacca con il tuorlo dell’uovo, e anche grazie a questo il cucciolo poteva alimentarsi. Numerosi gli studi paleontologici su Ciro, e di conseguenza su tutta la specie: il suo intestino è stato analizzato alla perfezione, ha dichiarato Giacobbo, e grazie alle recenti analisi si è scoperto che il piccolo Scipionix Samniticus aveva appena mangiato tre pezzi di carne.





Print Friendly, PDF & Email