Sant’Agata de’ Goti: pista ciclabile sul percorso dell’acquedotto Carolino

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Ufficio Stampa Comune di Sant’Agata de’ Goti

Turismo sostenibile e valorizzazione del territorio. Una pista ciclabile sul percorso dell’acquedotto Carolino.

È rientrata tra le domande ammissibili e finanziabili in base alla dotazione finanziaria del PSR Campania 2014 – 2020 MISURA 19 – Sostegno allo Sviluppo Locale LEADER (SLTP-Sviluppo Locale di Tipo Partecipativo) del Gal Taburno – la progettazione, presentata dal comune di Sant’Agata de’Goti, che individua nelle strade del tratto Moiano -Sant’Agata- Durazzano l’oggetto dell’intervento destinato a pista ciclabile che valorizza lo stupendo percorso dell’acquedotto Carolino.

Il progetto esecutivo era stato approvato, durante la sindacatura Piccoli, con delibera di Giunta Comunale n.147 del 13.11.2019, a seguito di sottoscrizione di Protocollo d’Intesa (D.G.C. n.125 del 23.10.2019) con i Comuni di Durazzano e Moiano, con Sant’Agata de’Goti nella qualità di ente capofila.

“La via dell’acqua”, ha dichiarato il vicesindaco Giovannina Piccoli, disegnata seguendo il percorso dell’Acquedotto Carolino, tra i comuni sottoscrittori del protocollo, permetterà di scoprire paesaggi mozzafiato e luoghi unici, in un’ottica integrata di valorizzazione del territorio, interconnettendosi con altri itinerari e percorsi naturalistici, per promuovere il turismo sostenibile e l’economia nei luoghi attraversati. La progettazione esecutiva era stata presentata al GAL Taburno nel novembre 2019 ed oggi sta giungendo conclusione.

Fatti e tempi certi, che contraddistinguono l’operato di chi, non vivendo di vanagloria, si dedica al lavoro che, silenziosamente, porta frutti al territorio, come sta avvenendo in questo momento amministrativo. Andiamo oltre quelle che sono le dichiarazioni rese alla stampa da chi ha pensato che dimettersi fosse più costruttivo che portare avanti un’attività amministrativa seria e responsabile e che oggi, invece, si affanna a rivendicare i meriti di azioni poste in essere nonostante il tentativo di farle naufragare. Ancora una volta il tempo ristabilisce la verità!”.





Print Friendly, PDF & Email