Studentessa del Giannone al terzo posto del Certamen Mutinense Carolinum di Modena

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Nicola Sguera

Ludovica Viola della classe III G del Liceo classico “P. Giannone” di Benevento ha vinto ilterzo premio al prestigioso Certamen Mutinense Carolinum di Modena. La studentessa ha tradotto il passo 21-22 tratto dal libro XXXVIII delle Storie di Polibio. Il testo è incentrato sul dolore di Scipione Emiliano che deplora le rovine di Cartagine, distrutta nell’anno 146 dai Romani. L’avvenimento dà lo spunto a Scipione per considerazioni più ampie sul destino dei regni e sull’instabilità della Fortuna. Il Certamen Carolinum “Francesca Meletti”, promosso a livello nazionale dal liceo Muratori-San Carlo di Modena e riconosciuto dal Ministero, ha come obiettivo la valorizzazione dello studio della lingua e della cultura classica. La commissione esaminatrice, formata da ex-docenti dei licei cittadini, è stata presieduta da Renzo Tosi, docente di Lingua letteratura greca all’Università di Bologna.

Le premiazioni si sono svolte in videoconferenza sabato 7 maggio con il saluto del presidente della Provincia di Modena, della dirigente dell’istituto Giovanna Morini e dei rappresentanti degli enti che hanno sostenuto l’evento. Notevole il compiacimento della professoressa di greco della classe IIIG, Paola Bagnoli, e della Dirigente Scolastica del liceo Giannone, prof. ssa Teresa De Vito.

In Ludovica Viola (che ha ricevuto un premio da 300 euro) il Giannone sente premiati tutti i giovani che si sono cimentati negli impegnativi certamina di quest’anno scolastico, dimostrando fiducia nella cultura classica, parte integrante e indefettibile della formazione dei futuri cittadini d’Europa, con il decisivo supporto di docenti che, con dedizione e competenza, curano la loro preparazione, trasmettendo interesse e passione per le discipline classiche.

Print Friendly, PDF & Email