“Verso il Natale”, evento culturale al Palazzo Arcivescovile di Benevento con il Cardinale Frezza

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Arcidiocesi di Benevento

“Verso il Natale” un viaggio  tra testi e immagini: questo il titolo dell’evento culturale che si terrà il 10 dicembre alle 17 al Palazzo Arcivescovile di Benevento. Interverranno Sua Eminenza il Cardinale Fortunato Frezza, la prof.ssa Alessandra Bartolomei Romagnoli, docente di Storia della vita religiosa e Letteratura agiografica e mistica nella Pontificia Università Gregoriana e il prof. Mario Iadanza, docente della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale.

Il cardinale Frezza ci aiuterà ad entrare nello spirito del Natale, offrendoci una riflessione sui Vangeli che parlano della Natività di Gesù Cristo, mentre la prof.ssa Romagnoli, forte della sua conoscenza di storia medievale ci darà la possibilità di apprezzare l’ influenza di questo culto nella spiritualità e nella mistica cristiana. Conclude la serata don Mario Iadanza che descriverà la Porta di bronzo della cattedrale di Benevento, soffermandosi in particolare su due formelle che riguardano il Tempo liturgico del Natale, quella dell’Annunciazione e quella della Natività. Particolare interesse nella sua esposizione sarà dato alle fonti utilizzate dagli artisti, i vangeli canonici e altri scritti apocrifi.

Come si può vedere, ci sono tutti gli elementi per definire ricco ed interessante il programma, denso di contenuti storici, biblici e spirituali, portatore di un’ampia visione che ci consente di andare oltre le consuete rappresentazioni mondane a cui l’immaginario collettivo ci costringe in questo periodo. Fede ed arte insieme parlano in modo formidabile all’uomo moderno, sempre più dimentico di valori fondamentali.

Biografia

Il cardinale Fortunato Frezza

Il Cardinale Fortunato Frezza, Arcivescovo titolare di Treba, Canonico di S. Pietro, è nato a Roma il 6 febbraio 1942. Nel 1966 dopo gli studi nel Seminario minore di Bagnoregio e nel Seminario Maggiore di Viterbo è stato ordinato Sacerdote. Nel 1967 ha conseguito la licenza in Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e nel 1977 ha ottenuto la laurea in Sacra Scrittura presso il Pontificio Istituto Biblico di Roma con una tesi filologica sul libro del profeta Michea. Nel 2013 è stato nominato canonico della Basilica Papale di San Pietro in Vaticano e nel 2022 è divenuto Camerlengo del Capitolo di San Pietro in Vaticano. Le sue pubblicazioni bibliografiche contano al momento 123 titoli in particolare nel campo biblico. Il 23 luglio 2022 ha ricevuto l’Ordinazione episcopale, nella Basilica di San Pietro in Vaticano, dall’Em.mo Card. Mauro Gambetti, Arciprete della Basilica Vaticana e Vicario Generale per la Città del Vaticano. Da Papa Francesco creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 27 agosto 2022, della Diaconia di S. Maria in Via Lata, Roma.





Print Friendly, PDF & Email