Pontelandolfo: “Passeggiate patrimoniali”

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Riceviamo e pubblichiamo – Jacopo del Negro

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio culturale 2020, promosse dal Consiglio d’Europa – Ufficio di Venezia e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali – anche quest’anno a Pontelandolfo si svolgeranno le “Passeggiate patrimoniali” secondo il format previsto dal Consiglio d’Europa. L’evento, organizzato dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con il Prof. Andrea De Tommasi, condirettore del Progetto Abacus, e dai tanti cittadini impegnati attivamente nel processo culturale, sarà articolato in due tappe:

⁃ In data 26 settembre 2020 dalle 10:00 alle 12:00: passeggiata per il centro storico con arrivo alla Torre Medioevale di Pontelandolfo;

⁃ In data 27 settembre 2020 dalle ore 9:00 alle 11:00: passeggiata patrimoniale verso la località degli scavi archeologici di “Coste Chiavarine”, con partenza da “Fontana Sirenzola”.

La Passeggiata patrimoniale si distingue dalla visita guidata in quanto è realizzata da coloro che hanno un legame profondo con il territorio. L’obiettivo è quello di promuovere la valorizzazione e la scoperta da parte dei cittadini del patrimonio culturale e dei luoghi di cultura. “Imparare per la vita” è lo slogan scelto dal MiBACT, prendendo spunto da quello proposto dal Consiglio d’Europa “Heritage and Education – Learning for Life”, per richiamare i benefici che derivano dalla esperienza culturale e dalla trasmissione delle conoscenze nella moderna società.

L’intento è quello di accrescere la consapevolezza tra i cittadini, intesi come soggetti culturali, del beneficio che deriva dall’interazione con il patrimonio culturale in cui sono immersi, al fine di aumentare la consapevolezza del suo valore e della necessità di conservarlo e preservarlo. La Passeggiata Patrimoniale, infatti, offre ai partecipanti la possibilità di recuperare memorie nascoste, di condividere esperienze, di emozionarsi e di arricchire il proprio bagaglio culturale, divenendo ambiente di formazione della cittadinanza attiva. Considerata la permanenza del divieto di assembramento, per partecipare occorrerà prenotarsi al seguente indirizzo e-mail: mancini.rossella@yahoo.it In ogni caso, è prevista l’osservanza delle distanze di sicurezza e l’utilizzo di mascherine.

Print Friendly, PDF & Email