Panza: “Lavoro nel Sannio col progetto RiAbitare e infrastrutture digitali”

postato in: Elezioni 2020 | 0
Condividi articolo
Nota stampa – dott. Floriano Panza, candidato al Consiglio regionale per “Fare Democratico – Popolari”

“Il lavoro è una delle prime urgenze da dover affrontare nel Sannio”. Queste la parole di Floriano Panza, candidato al Consiglio regionale per “Fare Democratico – Popolari” a sostegno di De Luca presidente, che focalizza un grande interessamento sull’emergenza lavoro del territorio sannita. Panza punta al lavoro da rimettere al centro del dibattito politico, approfittando della presenza, o della promozione, di beni e infrastrutture immateriali che limitino il divario digitale, per poter accorciare le distanze e vertere sul sistema di smart-working. Lavoro da creare anche e soprattutto con il turismo e con il rilancio dei borghi sanniti, da immaginare in un’ottica di smart city. Esempio tipico è il progetto denominato RiAbitare, che a Guardia Sanframondi, cittadina di cui è stato sindaco negli ultimi dieci anni, ha visto ben 250 stranieri comprare casa e trasferirsi nel suo centro antico, molti di loro in maniera stabile e definitiva, lavorando a distanza grazie al wi-fi gratuito e all’allacciamento della banda ultra larga, con collegamenti in fibra. Un progetto da poter sperimentare nei suggestivi e caratteristici borghi del Sannio, per evitare lo spopolamento e far rivivere una terra ricca di storia, tradizioni e potenzialità. “La Regione Campania – ha affermato Panza – deve sostenerci, aiutandoci a valorizzare le tradizioni e i prodotti di eccellenza che ci invidiano in tutto il mondo”.





Print Friendly, PDF & Email