“Sant’Agata Città Nuova”: Salvatore Riccio candidato sindaco

pubblicato in: Elezioni 2020 | 0
Condividi articolo

Comunicato stampa – Ufficio Stampa “Sant’Agata Città Nuova”

Per “Sant’Agata Città Nuova” Salvatore Riccio è il candidato sindaco, sannita nato a Fragneto l’Abate. “Un volto nuovo nello scenario politico santagatese, che garantisce professionalità, competenza e un forte attaccamento alla città di Sant’Agata de’ Goti, dove è nata e cresciuta la moglie e dove lui stesso vive da 14 anni, pur frequentandola assiduamente da quasi quarant’anni. La scelta di vivere a Sant’Agata con i nostri tre figli non è nata per caso, mia moglie ha qui legami affettivi molto forti, ma al di là di questo è stata la bellezza del borgo a catturarmi fin da subito.

In questi anni di vita vissuta a Sant’Agata, ho visto il paese che mi ha adottato, e che io stesso ho adottato e sento mio, prima crescere e svilupparsi turisticamente e poi regredire, sia da un punto di vista economico che sociale. La mia candidatura arriva come scelta naturale nel mio percorso di vita. Sono già stato Consigliere Comunale a Fragneto l’Abate per sette anni dove ho ricoperto anche il ruolo di Vice Sindaco per quasi due anni. L’impegno fa parte della mia indole, attualmente sono Presidente del Collegio Sindacale della Camera di Commercio di Caserta e della Tangenziale di Napoli e componente del Collegio Sindacale del Pascale. Mi sono lungamente interrogato sul contributo che avrei potuto dare per superare tale grave contingenza. Credo che arrivi un momento, nella vita di ciascuno di noi, in cui l’impegno politico per la propria comunità diventi indispensabile, quasi fisiologico. Credo anche che il cambiamento che desideriamo dobbiamo crearlo, plasmarlo, promuoverlo col nostro impegno diretto e personale, senza attendere che altri lo facciano per noi.

È questa la ragione per cui mi metto oggi al servizio del paese. Nella mia vita ho raggiunto buoni risultati dal punto di vista professionale, che mi hanno portato a ricoprire oggi l’incarico di Direttore della Ragioneria Territoriale dello Stato di Napoli, per tale ragione mi sento di poter dare un contributo positivo alla città in cui vivo, in particolare per affrontare il dissesto finanziario in cui versa l’Ente e che costituisce il più grande freno allo sviluppo del nostro territorio. Quando mi è stato chiesto di candidarmi come Primo Cittadino nella lista “Sant’Agata Città Nuova”, non ho avuto alcuna esitazione, perché questa squadra riesce a coniugare l’indispensabile esperienza di ex amministratori e l’entusiasmo di giovani competenti e seri. Ha una visione solidale ed unitaria della politica e rifiuta ogni forma di potere esclusivista e totalizzante”.

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Print Friendly