#iorestoacasa ma vado… nella Valle Telesina e del Titerno

Condividi articolo

#iorestoacasa ma vado a… è una rubrica nata per caso, a seguito di un sogno. Vi racconto una cosa: appena il Premier Conte ci ha detto che avremmo dovuto chiuderci in casa per un periodo indeterminato, ho perso il sonno. Dormivo poco e anche male. Pensavo a cosa stesse accadendo, a come avrei dovuto affrontare il tutto, a cosa raccontare e spiegare ai miei figli. Pensavo a come affrontare la mole di lavoro che mi aspettava, con la casa, con la famiglia, con i panni da stirare, con Fremondoweb. E proprio così, una delle prime notti di lockdown ho fatto un sogno. Ho sognato che avrei potuto aprire una rubrica in cui presentare a chi non le conosceva, ma anche a chi aveva voglia di passeggiare tra le meraviglie delle proprie città, le bellezze dei nostri borghi, i pezzetti di quella che è una delle più belle parti di Sannio beneventano esistenti. Un sogno nato dal mio desiderio di conoscere, girare, fotografare, esplorare, che in quel periodo non potevo esaudire. La rubrica è nata dalla collaborazione di quanti mi hanno donato i loro scatti. Fotografi professionisti ma anche cittadini che hanno rubato in un clic angoli della propria terra e senza gli scatti inviatimi non sarebbe nata alcuna rubrica. Siamo partiti con Guardia Sanframondi ed è stato un vero successo. E poi, piano piano, abbiamo continuato a girare nel Sannio: Cerreto Sannita, San Lorenzello, Cusano Mutri, San Lorenzo Maggiore, San Lupo, Solopaca e Telese Terme. Se avessimo dovuto restare in casa più a lungo, sicuramente avremmo dato spazio ad altri paesi, ma per fortuna, almeno in questo periodo, ci è concesso fare una bella passeggiata, seppur rispettando distanzamenti imposti dal decreto governativo, e indossando i dispositivi di protezione individuali. Oggi ringrazio ufficialmente tutti quelli che mi hanno aiutata, con le loro fotografie, preziosissime, e con le notizie che mi venivano date per poter fare una ricostruzione storica. Con questo articolo, vi riporpongo alcuni scatti, non è facile scegliere fra tante belle foto. Vi ripropongo quattro scatti per ogni borgo, ma continuate a seguirci, perché tornerà una nuova rubrica dedicata alle bellezze dei nostri borghi, non appena avremo la possibilità di uscire… ma non svelo altro. Grazie ancora a tutti voi e se volete, cliccate sui link qui sotto per rileggere tutti gli speciali dedicati alla nostra terra,

Guardia Sanframondi Cerreto SannitaSan LorenzelloCusano Mutri San Lorenzo MaggioreSan LupoSolopaca Telese Terme

Guardia Sanframondi: 1) Via dietro gli Orti, foto di Grazia Foschini; 2) Il Ponte Ratello in una giornata durante i Riti Settennali 2017, foto di Barbara Serafini; Panorama di Guardia Sanframondi, foto di Marco Conte; 4) Il centro storico di Guardia, foto di Nicola Conte.

Cerreto Sannita: 1) Il Ponte di Annibale, foto di Giuseppe Del Nigro; 2) Panorama di Cerreto Sannita, foto di Fabio Del Vecchio; 3) Il Torrione della Cerreto antica, foto di Andrea Ferrigno; 4) La Morgia Sant’Angelo, detta Leonessa, foto di Nicola Conte.

San Lorenzello: 1) La ‘nzerta di taralli, foto di Alessio Verna; 2) Un vasaio al tornio, foto di Mario Sagnella; 3) Veduta di San Lorenzello con drone, foto di Michele Giordano; 4) Mont’Acero visto da un paesaggio rurale, foto di Mario Sagnella.

Cusano Mutri: 1) Vista panoramica, foto di Adriana Gallinella; 2) Albero di Natale realizzato dalla Pro Loco, foto di Liliana Puglia; 3) Località Calvarusio, foto di Giuseppe Del Nigro; 4) Castagne con vista Matese, foto di Giovanni Mastrillo.

Cusano Mutri ph Adriana Gallinella

San Lorenzo Maggiore: 1) Interno della Chiesa Madre, foto di Rino Gillo; 2) Resti del Ponte romano, foto di Luciano Di Libero; 3) Chiesa e Convento di Santa Maria della Strada, foto di Nicola Ferrara; 4) I Battenti del Venerdi Santo con la Vergine Addolorata, foto di Luciano Di Libero.

San Lupo: 1) Panorama, foto di Nicola Conte; 2) Effige delle Janare in mosaico, foto di Maria Simeone; La Fontana Capodacqua, foto di Piero Simonetti; 4) La processione dei ceri in onore di San Lupo, foto di Nicola Conte.

Solopaca: 1) Santuario e Madonna del Roseto, foto di Federica Frattasio; 2) Campanile della Chiesa di San Mauro, foto della Pro Loco di Solopaca; 3) Carri allegorici della Festa dell’Uva, foto di Nicola Conte; 4) Uno dei vigneti solopachesi, foto di Gianluca Canelli.

Telese Terme: 1) Il Lago di Telese, foto di Giovanni Forgione; 2) Un bel tuffo nell’acqua solfurea, foto di Gaia Studio; 3) La Torre longobarda, foto di Antonio Castellitto; Le Antiche terme Jacobelli, foto di Nicola Conte.

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
#iorestoacasa ma vado... nella Valle Telesina e del Titerno, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
Print Friendly