“Il virus perde potenza con il caldo, si sta già trasformando”

postato in: Attualità | 0
Condividi articolo

Massimo Ciccozzi, responsabile dell’Unità di statistica medica ed epidemiologia molecolare dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, durante un’audizione in Senato, ha così affermato: “Stiamo osservando che il Covid-19 perde potenza. Evolve, ma perde contagiosità e, probabilmente, letalità”In Italia abbiamo avuto due ingressi epidemici differenti, a due settimane di distanza. Il Nord ha avuto uno tsunami assurdo, imprevisto e imprevedibile. Abbiamo visto in un nostro lavoro due eventi epidemici differenti: uno, con ceppi virali che dalla Cina, attraverso l’Europa, è andato al centro Italia. E successivamente un ceppo tedesco che è andato ad infettare la Lombardia e il Nord dell’Italia”. Ciccozzi ha poi isservato che il virus perde potenza di giorno in giorno e sta continuando a mutare, mutazioni che al virus stesso non ritornano utili. “La vediamo dal minor numero di decessi (dovuti alle infezioni pregresse) e dal minor numero di persone in terapia intensiva. Questo è dovuto sicuramente alle terapie ma anche alla perdita di potenza del virus. Non sappiamo quanto dura l’immunità. Anche se sappiamo che c’è”.

Print Friendly, PDF & Email