PNRR, approvato il bando di Architettura rurale

postato in: Attualità | 0
Condividi articolo

L’architettura rurale è radicata nella storica tradizione di un territorio o di una popolazione ed è caratterizzata da tutte le forme di costruzione realizzate in ambiente agricolo e pastorale sia a carattere residenziale, stabile o temporaneo, sia destinate allo svolgimento del lavoro o del presidio del territorio. Con Decreto Dirigenziale n. 36 del 14 aprile 2022 (BURC N. 37 del 14 aprile 2022), in esecuzione della Delibera di Giunta regionale n. 171 del 6 aprile 2022, è stato approvato il bando di finanziamento relativo alla misura del PNRR Missione 1 (M1C3) – Misura 2 – “Rigenerazione di piccoli siti culturali, patrimonio culturale, religioso e rurale” – Investimento 2.2: “Protezione e valorizzazione dell’architettura e del paesaggio rurale”.

L’Avviso punta “a dare impulso ad un vasto e sistematico processo di conservazione e valorizzazione di una articolata gamma di edifici storici rurali e di tutela del paesaggio rurale, in linea con gli obiettivi di tutela del patrimonio culturale e degli elementi caratteristici dei paesaggi rurali storici e di sostegno ai processi di sviluppo locale.” Le risorse assegnate alla Regione Campania sono pari a € 72.414.155,23. Gli interventi ammissibili sono definiti all’articolo 2 del Bando. Si può ottenere un contributo di un minimo di 30mila euro a un massimo di 150mila euro. C’è tempo fino alle ore 16:59 del 20 maggio 2022 per presentare la domanda, collegandosi al portale https://portale-paesaggirurali.cdp.it/





Print Friendly, PDF & Email