Caos al cimitero: sparita bara della madre

pubblicato in: Notizie dall'Italia | 0
Condividi articolo

“Ho pianto 16 anni su una tomba vuota”, queste la parole di una 51enne che aveva perso la madre nel 1989 e che solo il 12 giugno scorso ha scoperto che la tomba sulla quale ha pianto era vuota: “Il corpo mia madre non c’era: quando hanno eseguito le operazioni per il trasferimento delle ossa in una celletta dopo trent’anni, la bara non si trovava. Non c’era nulla, neppure la targa”. Il fatto è avvenuto a Rivoli nella Città metropolitana di Torino e la notizia viene riportata anche da torino.repubblica.it dove si apprende che la sventura capitata alla 51enne purtroppo non è l’unico caso:“Due episodi nel giro di pochi giorni: i familiari assistono alle estrazioni delle salme ma i loro cari non si trovano. E un’altra famiglia non riconosce il corpo nella bara: “Aveva i mocassini, non le scarpe con i lacci”. Qui puoi leggere la notizia approfondita: torino.repubblica.it

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Print Friendly