Il sangue di San Gennaro non si è sciolto, si è in attesa del miracolo

postato in: Notizie dall'Italia | 0
Condividi articolo

Il sangue di San Gennaro è rimasto solido, una volta aperta la teca. Sono tre, in un anno, le giornate in cui si attende lo scioglimento del sangue di San Gennaro a Napoli: il 19 settembre, in cui la liturgia celebra il Santo, il 16 dicembre e il sabato che precede la prima domenica di maggio. Ci sono stati altri casi in cui il sangue non si è sciolto: nel settembre del 1939, e infatti scoppiò la seconda guerra mondiale, mentre nel 1943 vi fu l’occupazione nazista. Neanche nel 1980 avvenne il miracolo, anno del terremoto in Irpinia e nel 1973, quando si diffuse il colera. E questo non è certamente un anno molto felice. In ogni caso, è possibile seguire la diretta, con la venerazione della teca fino alle 12, sulla pagina Facebook della Cappella di San Gennaro.

Print Friendly, PDF & Email