A Benevento per parlare di lavoro nel Sannio. L’iniziativa di PCI e Potere al Popolo

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo

Comunicato Stampa – Gioacomo Barone

Si terrà venerdì 17 Settembre, alle ore 19:00, presso i locali della libreria Masone a Benevento l’assemblea aperta dal titolo: “Prospettive lavorative del Sannio: esploriamo le esperienze locali per comprendere dinamiche, conflitti e le lotte”, organizzata da PCI e Potere al Popolo. Aprire uno spazio di discussione sul lavoro nel nostro territorio è un’azione non più rimandabile.

Secondo l’ultimo rapporto ISTAT sul lavoro (luglio 2021), nella provincia di Benevento il tasso di disoccupazione è pari al 13,4% (nel 2008 era del 10%). Esclusi dal lavoro sono soprattutto i giovani sanniti: nella fascia 15-24 anni il tasso di disoccupazione arriva al 42,5% (44,6% per le donne). Esiste una vera e propria “emergenza futuro” nel Sannio, all’incremento del tasso di disoccupazione, infatti, si accompagna una costante emigrazione. La popolazione si è ridotta di 17.000 unità dal 2008 ad oggi, e ad andare via sono soprattutto i giovani.

La pandemia di Covid, con il ripensamento degli stili di vita ed abitativi che essa implica, e il Next Generation UE chiamano gli amministratori locali ad assumersi la responsabilità di riprogettare il futuro dei nostri territori. Questo tema non può essere però ostaggio di signorotti della politica che pur di accedere a fondi europei o ministeriali presentano progetti scollegati e mal finalizzati. E’ necessaria una pianificazione economica del territorio, una regia condivisa e degli obiettivi chiari. Il rischio altrimenti è quello di sprecare fondi, che dovrebbero servire invece a rilanciare concretamente il lavoro nel nostro territorio.

Saranno presenti all’incontro:

  • Marzia Pirone, camera popolare del lavoro Ex Opg, Potere al Popolo Napoli
  • Mimmo Pascarella, responsabile regionale lavoro PCI
  • Giovanni Venditti, USB Benevento
  • Lavoratrici e lavoratori del territorio
Print Friendly, PDF & Email