Sant’Agata de’ Goti: manifestazione a difesa dell’Ospedale Sant’Alfonso Maria De’ Liguori

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Mariarosaria Oropallo, portavoce Movimento Civico per l’Ospedale

Si terrà il 19 marzo a Sant’Agata de’ Goti una grande manifestazione pacifica a difesa del Presidio Ospedaliero Sant’Alfonso Maria De’ Liguori. Ad organizzarla è il Movimento Civico per l’Ospedale, nato per riaccendere i riflettori sulla problematica del Presidio Ospedaliero Sant’Alfonso Maria De’ Liguori e che negli ultimi mesi ha lavorato per riportare la questione sui tavoli politico-istituzionali locali e regionali, riuscendo in questo obiettivo.

“Ora chiediamo l’attuazione del Decreto 41/2019, che stabilisce l’organizzazione e le funzioni del nostro presidio ospedaliero”, spiega Mariarosaria Oropallo una delle coordinatrici del Movimento. “Ad oggi, infatti, il decreto risulta essere inattuato, mentre sono previste misure diverse per la struttura ospedaliera quali l’allocazione al suo interno di Casa di Comunità, Ospedale di Comunità e Centrale Operativa Territoriale, di competenza Asl. Questi servizi sono indubbiamente utili alla comunità ma non possono in alcun modo sostituire un ospedale e un pronto soccorso pienamente funzionanti”, conclude Oropallo.

È per questo motivo che il Movimento Civico per l’Ospedale chiede a gran voce l’attuazione del decreto, unico strumento in grado di garantire un’assistenza sanitaria efficiente ed efficace per l’intero territorio. La stessa richiesta verrà fatta nel corso della manifestazione del 19. Il corteo partirà alle 17:00 da Viale Vittorio Emanuele III per arrivare Piazza Umberto I. Sono tanti i rappresentanti delle istituzioni politiche e religiose, del mondo dell’associazionismo e i cittadini che hanno già comunicato l’adesione. Aspettiamo, quindi, chiunque abbia a cuore la questione del Presidio Ospedaliero Sant’Alfonso Maria De’ Liguori.

Print Friendly, PDF & Email